Scelte rapide home page: Menu principale | Categorie | Archivio | Vai ai contenuti della pagina | Credits |



UNIVERSITÀ DI PISA - IL GIORNALE DELL'ATENEO


Flash News

Una mostra dedicata a Carlo Ragghianti

Al museo della Grafica un'esposizione dedicata alla figura del grande storico e critico d'arte. Rimarrà aperta al pubblico fino al 6 marzo.


DSU: salvaguardate borse di studio e mense

Il Consiglio di Amministrazione dell’Azienda Regionale per il Diritto allo Studio si è riunito per esaminare la difficile situazione relativa all’approvazione del bilancio previsionale 2011. Ecco cosa è scaturito dall'incontro.


Compie 90 anni il professor Sarteschi

Martedì 21 dicembre festeggia il suo novantesimo compleanno il professor Pietro Sarteschi, diventato nel 1962 il primo cattedratico italiano di Psichiatria.


ARCHIVIO NOTIZIE

logo logo logo
 
 

Flash News

 

Da martedý 28 dicembre al Museo della Grafica di Palazzo Lanfranchi

Una mostra dedicata a Carlo Ragghianti

L'esposizione dedicata al grande storico e critico d'arte sarÓ aperta fino al 6 marzo

Carlo Ludovico Ragghianti

È stata inaugurata martedì 28 dicembre alle 17.00, al Museo della Grafica di Palazzo Lanfranchi, la mostra "Le arti del XX secolo. Carlo Ludovico Ragghianti e i segni della modernità", un omaggio alla figura del grande storico e critico d'arte Carlo Ludovico Ragghianti (Lucca, 18 marzo 1910 - Firenze, 3 agosto 1987). Allestita in occasione del centenario della nascita, l'esposizione sarà aperta al pubblico fino al 6 marzo 2011.

Allievo di Matteo Marangoni, Ragghianti è stato per oltre vent'anni direttore dell'Istituto di Storia dell'arte dell'Università di Pisa. La mostra, attraverso oltre cento opere, tocca alcuni dei temi più cari alle motivazioni critiche e all'impegno dello studioso verso la cultura artistica contemporanea. Tra il 1962 e il 1964 Ragghianti promuove due importanti iniziative: la mostra Litografie di artisti contemporanei e la cartella Galleria Grafica Contemporanea. Entrambe sono realizzate in collaborazione con Il Bisonte, la celebre stamperia d'arte fiorentina fondata dall'amica Maria Luigia Guaita nel 1959. Tra queste due mostre, che tracciano un suggestivo panorama dell'esercizio grafico nel '900 (tra litografia e acquaforte, tra Picasso e Guttuso, Soffici, Carrà, Severini, Capogrossi, Maccari, Fontana, Bartolini, Venturini, Viviani.), altre ne avvengono a testimoniare l'impegno dello studioso per la diffusione e la conoscenza dell'arte contemporanea come l'apertura sul territorio del C.I.A.C., il "Comitato Iniziative Artistiche e Culturali" costituito nel 1963 presso l'Istituto di Storia dell'arte pisano e comprendente molti comuni della Toscana. Ancora nel 1963, Ragghianti organizza in Palazzo Strozzi a Firenze la grande mostra di Le Corbusier, memorabile evento espositivo destinato a lasciare eco profonda nella percezione dell'architettura e dell'arte contemporanea.

Curata da Alessandro Tosi dell'Università di Pisa, la mostra è realizzata dal Museo della Grafica in collaborazione con la Regione Toscana, la Fondazione Il Bisonte di Firenze, il Gabinetto Disegni e Stampe degli Uffizi, la Fondation Le Corbusier di Parigi, la Fondazione Centro Studi sull'arte Licia e Carlo Ludovico Ragghianti di Lucca, il Museo della Carta di Pescia, Viareggio Europa Cinema, la Cartiera Magnani di Pescia.

La mostra sarà aperta dal martedì al venerdì dalle 10.30 alle 14.30; dalle 16.30 alle 18.30; il sabato-domenica dalle 10.30 alle 18.30. Lunedì chiuso; per informazioni: 050-2216060; 050-2216066; oppure museodellagrafica@adm.unipi.it.

28 dicembre 2010